Sequestro 13 mln evasione società orafa

Per una presunta evasione fiscale nel campo dell'oreficeria la Guardia di finanza di Verona ha operato sequestri in denaro e beni per 13 milioni di euro. La Gdf ha eseguito il provvedimento di sequestro preventivo nei confronti di una società, con sede apparente all'estero ma di fatto operante in Italia, attiva nel settore del commercio d'oro e metalli preziosi, scoperta dalla Compagnia di Soave (Verona). Indagini di polizia giudiziaria e tributaria hanno evidenziato un sistema ideato per il commercio abusivo di oro e preziosi in assenza delle prescritte autorizzazioni. Sono ancora in corso accertamenti volti a verificare la legittima provenienza del denaro investito, complessivamente pari a circa 30 mln di euro per il periodo 2013-2017, che in parte si è già accertato provenire da evasione fiscale. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. L'Arena

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Mauro di Saline

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...