San Mauro di Saline

Giochi 26, candidatura Calgary a rischio

Sempre più in bilico la candidatura di Calgary per i Giochi invernali 2026. Stasera si riunisce il comitato olimpico canadese che potrebbe mettere la parola fine alla possibile seconda avventura olimpica della città che è in gara per l'assegnazione con Milano-Cortina e Stoccolma. Il problema che potrebbe affondare la candidatura di Calgary è quello economico, visto che non è stata finora trovata un'intesa per la copertura dei costi fra governo centrale, provincia e consiglio municipale. Quest'ultimo ha chiesto al premier Justin Trudeau di aumentare l'impegno finanziario del governo. "Se entro lunedì non troveremo un accordo, saremo costretti a ritirare la candidatura", aveva scritto Naheed Nenshi, il primo cittadino di Calgary, ove il 19 novembre è in programma un referendum che potrebbe essere annullato. Il governo ha stanziato 1,75 mld di dollari (1,5 al netto dell'inflazione al 2026). Il comune ne chiede 1,9.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie